Valeriano

Ciao Cugino e amico!
Non è facile in questi momenti trovare le parole giuste da dire, ma noi siamo tutti qui e vogliamo ricordarci di te del tuo sorriso, già noi vogliamo ricordarti così, come dice la canzone: “Amava come se non ci fosse un domani e dipingeva il vento con sogni di mille colori, dolci
Illusioni, benedette illusioni, vedere un domani migliore senza paura né esitazione, avere negli occhi un bagliore contro ogni più salda ragione…”
è per questo Vale che di te noi non ci potremo mai dimenticare, per questo bagliore speciale che avevi negli occhi, il tuo sguardo limpido e pulito, la tua voglia di fare, i tuoi abbracci forti sicuri, il tuo essere sempre disponibile con tutti.Mai un “no “ eri il nostro orso del cuore buono.
Noi vogliamo pensare a te come il nostro cugino ma soprattutto amico che ci punzecchiava sempre, Con i suoi pizzicotti e con le sue continue schiaffette dietro il collo!
E quanto ti divertivi a stressarci l’anima!
Voglio ricordarti come cugino che si sedeva a guardare l’infinito sul prato con il suo toscano e il su cappello.
Vogliamo ricordarti come cugino delle chiacchiere + intime e quelle più spassose, ma ogni tuo gesto era una parola d’amore. Già, tu vedevi nel domani, ogni “domani migliore”, non ti faceva paura il futuro anzi lo vivevi ogni giorno con passione.
Sei stato un angelo per noi, sono stati 26 anni d’amore, 26 anni di vita vissuta pienamente e ora caro Vale da lassù insegnaci ad amare come hai fatto tu, insegnaci a vivere ogni giorno con quest’amore finito…
Grazie perché hai messo un po’ di cielo nei nostri cuori, Grazie perché abbiamo potuto conoscere un grande uomo.Ci sei entrato nell’ anima e per sempre tu caro Vale, per noi rimarrai un segno indelebile…
Siamo fatti per il cielo!!